Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2013

Lo Spettacolo dal Vivo nei Siti Archeologici e Monumentali: Privati e Beni Culturali....... 23 agosto

Pollicinella e L’Oracolo di Delfi a Piedimonte Matese (CE)

Ufficio stampa per Teatri di Pietra in Campania Raimondo Adamo - mob 3487569222 email raimondoadamo@gmail.com In allegato cartella stampa e immagini
Comunicato stampa
Giovedì 22 e domenica 25 agosto 2013, a Piedimonte Matese (CE) Pollicinella e L’Oracolo di Delfi In scena due appuntamenti articolati fra teatro e musica, in cui il tema classico e del mito diventano “materia sensibile” per approcciare il contemporaneo
Sarà il Chiostro del Complesso di San Domenico a Piedimonte Matese (CE) ad ospitare, giovedì 22 e domenica 25 agosto 2013 alle ore 21.15, i due appuntamenti del segmento casertano della XIV edizione di Teatri di Pietra in Campania, rete culturale per la valorizzazione dei teatri antichi e dei siti monumentali attraverso lo spettacolo dal vivo, ideata da Capua Antica Festival in collaborazione con la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Salerno, Benevento, Avellino e Caserta, Comune di Piedimonte Matese, e con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività…

Teatri di Pietra del Casertano 2013... (r)esistenza

Immagine
Teatri di Pietra è un progetto nato nel casertano nel 1999 con la riapertura dell'Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere.
Da allora è solo cresciuto , a macchia di leopardo,  creando quella rete culturale che oggi ragguppa cinque regioni stabilmente ( Toscana, Lazio, Campania, Basilicata; Sicilia) e altre in corso di verifica ( Sardegna e Puglia). Oltre quaranta siti archeologici e monumentali molte volte sconosciuti ai più e alle stesse cittadinanze che li ospitano.
Le buone pratiche ( per quanto sofferte) maturate in collaborazione con la Soprintendenza archeologica - allora di Napoli e Caserta, poi di Caserta e oggi di Salerno, Avellino,Benevento e  Caserta hanno fatto scuola in Sicilia e nel Lazio, i protocolli d'intesa e gli Accordi di Programma sono stati ripresi, ampliati e in alcuni casi, sviluppati in diverse sedi. Tutto questo prima  che la valorizzazione diventasse un "business" con i fondi europei o che venisse ridotta  e mortificata a una pratica p…

Teatri di Pietra Casertano .... parte da Piedimonte Matese

Immagine

Quando la Pubblica Amministrazione tradisce se stessa

Immagine
Il caso dei Teatri di Pietra Sicilia è rappresentativo del paradosso della Pubblica Amministrazione che si paluda dietro un  "fare" - o meglio rappresenta - un "rigore" in un ambito sensibile come i beni culturali tradendo di fatto i fondamenti del suo mandato/funzione/ ruolo.

In breve: Teatri di Pietra Sicilia opera dal 2005 in una serie di siti archeologici della Regione Sicilia che, in quanto regione a statuto autonomo, gestisce ed è titolare delle aree demaniali archeologiche e monumentali. Senza fare la storia di nove anni, succede che una istanza per l'uso temporaneo delle aree interessate presentata nel gennaio 2013 dall' associazione dei Comuni direttamente coinvolti all'Assessorato competente ( Assessorato per i Beni e l'Identità Siciliana)   non riceve  alcuna risposta fino a maggio tanto da indurre le Amministrazioni a presentare singolarmente le istanze dato l'approssimarsi dell'inizio del progetto... il 25 luglio.
Le risposte ( an…