sabato 10 settembre 2011

Il M°Accardo a Satricum con Ecoambiente

L'11 settembre alle ore 20,30 al Tempio della Mater Matuta all’interno dell’area Archeologica di Satricum verrà presentato il concerto del M°Accardo promosso e sponsorizzato dalla Ecoambiente srl che per il secondo anno consecutivo si fa promotrice di un’azione di valorizzazione dei beni architettonici e paesaggistici del territorio della Valle dell’Astura. L'iniziativa  con il patrocinio della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio , la Regione Lazio - Assessorato alla Cultura, la Provincia di Latina, il Comune di Latina, segna la prima collaborazione con Teatri di Pietra, rete dei siti archeologici e monumentali, da oltre un decennio impegnata nella valorizzazione del patrimonio "minore" attraverso l'arte e lo spettacolo dal vivo.
Il concerto è preceduto dalla Mostra allestita nell'area "Rifiuti in Arte", in memoria di Mario Di Carlo con il contributo di SalernoinArte e SaveArt, collettiva di artisti contemporanei che da decenni operano su scala nazionale ed internazionale e che da molti anni dedicano la loro ricerca verso l’impegno sociale e culturale che la trash art assieme  all’eco-design,  hanno introdotto nell’arte contemporanea.  


L'ingresso è gratuito 
Località Borgo le Ferriere - antica Satricum 
via Pontina USCITA KM. 59,8  CISTERNA - NETTUNO B.go Montello




P R O G R A M M A
ACCARDO
& Friends


Brahms 
sestetto in  si bemolle maggiore op. 18 n. 1 
Salvatore Accardo, violino 
Laura Gorna, violino 
Francesco Fiore, viola 
Simonide Braconi, viola 
Rocco Filippini, violoncello 
Cecilia Radic, violoncello 

E. Chausson 
concerto per violino, pianoforte e quartetto d’archi 
Salvatore Accardo, violino 
Laura Gorna, violino
Laura Marzadori, violino 
Francesco Fiore, viola 
Cecilia Radic, violoncello 
Laura Manzini, pianoforte

Nessun commento:

Posta un commento